Per la piattaforma A Spotlight on Talents ideata da Slowear e L’Uomo Vogue, Fusina ha allestito le vetrine de La Rinascente in piazza Duomo a Milano con i lavori di quattro giovani artisti.

Slowear Zanone allestimento vetrine Fusina

Otto vetrine, quattro artisti, quattro discipline creative e altrettanti modi di interpretare i valori di un brand: ecco un nuovo lavoro in cui Fusina, in una sola notte, ha allestito delle vere e proprie opere d’arte nelle vetrine di uno store prestigioso, La Rinascente in piazza Duomo a Milano, palcoscenico ideale durante la Milan Fashion Week Uomo di giugno.
Per il brand di abbigliamento Slowear, infatti, con cui la collaborazione è ormai pluriennale, Fusina ha curato gli allestimenti del progetto A spotlight on talents: una piattaforma ideata da Slowear con Franca Sozzani, direttore de L’Uomo Vogue e realizzata in collaborazione con La Rinascente, in cui quattro artisti hanno interpretato con diverse discipline creative i marchi del gruppo.
Un’iniziativa di scouting grazie alla quale, dal 14 al 21 giugno scorsi, passando per piazza Duomo a Milano, si potevano ammirare nelle vetrine de La Rinascente opere che esprimevano il core value di Slowear, lo slow lifestyle, utilizzando la fotografia, il design, la grafica e la visual art.

Slowear Montedoro allestimento vetrine Fusina

Fusina ha quindi dato corpo alle idee e al lavoro dei quattro artisti allestendo tutte le otto vetrine in un sola notte, esattamente come nell’edizione precedente del progetto di Slowear, An Open Window on Talents, del 2014.
Questa volta, l’ “impresa” è stata ancora più significativa, perché comprendeva anche allestimenti di opere in movimento, seguendo le indicazioni e i progetti degli artisti: la fotografa Carmen Mitrotta, che per il marchio Montedoro ha voluto creare un mondo nuovo in cui si uniscono natura e metropoli; il designer Mario Milana, che ha interpretato la qualità “senza tempo” di Zanone inserendo il divano Fair Play, che occupa l’intera larghezza della vetrina come una linea infinita; l’illustratrice Elena Xausa, che per le vetrine dedicate a Incotex ha mescolato il classico all’innovativo, creando elementi giocosi, meccanismi dinamici, grandi proporzioni; lo studio di grafica e design La Tigre, formato da Luisa Milani e Walter Molteni, che, senza utilizzare musica, hanno rappresentato nelle vetrine di Glanshirt un concerto rock solo con elementi grafici puliti e minimalisti.

Slowear Glanshirt allestimento vetrine Fusina

Slowear Incotex allestimento vetrine Fusina

La tendenza a trasformare le vetrine in piccoli, preziosi musei accessibili a chiunque si dimostra dunque sempre più apprezzata, e l’allestimento assume un ruolo importante.
Fusina, per il progetto A spotlight on talents, ha messo a disposizione tutte le proprie competenze tecniche, la cura dei dettagli e l’esperienza nell’allestimento di vetrine e spazi retail per assecondare contemporaneamente, e in pochissimo tempo, le esigenze degli artisti, dei brand e dello store e contribuire a creare un’esperienza visiva originale e di grande impatto.

Contattaci ora per incontrare un nostro progettista esperto negli allestimenti di vetrine o spazi retail.

Contattaci ora