L’allestimento di Fusina mette in mostra l’arte del vetro di Murano nella boutique milanese di Slowear con l’espositore per la collezione esclusiva di Carlo Moretti durante il Fuorisalone 2016

Fusina allestimento slowear bicchieri Fuorisalone2016

Dove c’è l’incontro tra arte e design c’è Fusina: non potevamo quindi mancare al gradito appuntamento fisso con la Designweek milanese, che dal 12 al 17 aprile scorsi ha portato in città ben 400 mila visitatori dall’Italia e dal mondo per più di mille eventi in programma.

In occasione degli eventi del Salone del Mobile e del Fuorisalone, Fusina si è occupata di un allestimento speciale che ha portato a Milano, in quei giorni capitale mondiale del design, l’eccellenza del lavoro artigianale di origine veneziana.
Il nostro team, infatti, ha collaborato a rendere unico l’incontro tra il design sartoriale del brand di abbigliamento Slowear e il prezioso lavoro artigianale sul vetro di Murano di Carlo Moretti. La boutique Slowear di via Solferino, in pieno centro a Milano, dall’11 al 21 aprile ha ospitato l’esclusiva collezione di bicchieri artigianali in cristallo di Murano Bora firmati Carlo Moretti, esposti su di un grande lightbox pensato e realizzato da Fusina.

 

Fusina Fuorisalone allestimento Slowear interno

La struttura che compone l’allestimento, in legno, metallo e plexiglas retroilluminato, ospita le 54 opere, tutte diverse fra loro e firmate singolarmente, su due lati: quello rivolto all’interno del negozio è un casellario ordinato, mentre quello esposto in vetrina riproduce la sagoma tridimensionale di un bicchiere composto dalle creazioni appoggiate su piattini disposti a semicerchio.
I bicchieri, preziosamente decorati, sembrano così proiettati in avanti, sospesi nella superficie luminosa che ne esalta i colori vivaci.

Fusina allestimento bicchieri Fuorisalone particolare

allestimento Fusina Fuorisalone2016 Slowear dettaglio

Nei giorni in cui l’intero centro di Milano è un’unica, grande esposizione del meglio del design da tutto il mondo, l’allestimento di Fusina ha trasformato la boutique Slowear di via Solferino in una vetrina per l’arte dei mestieri artigiani.