Tris plurisensoriale.

Allestimento made in Fusina allo showroom Pal Zileri di Milano.

Allo showroom di Pal Zileri a Milano, il FuoriSalone ha funzionato da catalizzatore per una triplice collaborazione internazionale. Una sorta di sintesi tra tecnologia e tradizione artigianale, con il marchio italiano di sartoria che ha elaborato il progetto insieme a Hosoo, antica azienda tessile giapponese (anno di fondazione: 1688) e ai danesi di Bang & Olufsen.

Audio, tessuti, abiti da uomo: il tutto esposto e, talvolta, scomposto in teche di plexiglas (made in Fusina) che ospitavano oggetti firmati dai tre brand con tanto di pannelli neri a descriverne il contenuto che abbiamo realizzato in pieno stile museale. Su tutte, però, quella di maggiore impatto era la teca grande 3 metri per 2 (sempre di nostra fattura) in cui Pal Zileri ha raccolto tutti i pezzi di tessuto necessari per confezionare un vestito da uomo – chi l’avrebbe detto che servisse così tanto spazio!?

Infine a rendere l’ambiente particolamermente scenografico ci hanno pensato quelli di Bang & Olufsen che hanno rivestito la loro icona, l’impianto di diffusori Beoplay 9, con tessuti Hooso di fantasie differenti.

Risultato finale: un omaggio all’eleganza rigorosa della qualità.

Guarda il video!

Dolce e salato da Mauro Grifoni

Fusina @ Mauro Grifoni per FuoriSalone 2013

Fusina per l'evento di Pizza Connection

Fusina @ Mauro Grifoni per FuoriSalone 2013

Durante il Salone del Mobile le strade di Milano accolgono sempre un surplus di folla a base di designer, studenti, blogger e curiosi in generale. Gli eventi del FuoriSalone, si sa, sono i più creativi e spesso i più golosi… da tutti i punti di vista.
Quest’anno abbiamo lavorato per Mauro Grifoni, marchio per cui ci siamo impegnati su due fronti anche se sempre allo stesso indirizzo, ossia in via Santo Spirito.
Per la boutique abbiamo allestito le vetrine e realizzato struttura e grafiche retrò della macchina del gelato meneghino ideata da Matteo Cibic. Come documentano le foto, si è trattato di un dispenser di (vero) gelato allo zafferano: chi lo ha assaggiato, ne racconta un gran bene – e noi stessi ne siamo testimoni diretti.
Il secondo incarico ci ha visti preparare un’installazione per il lancio del numero 5 del magazine indipendente Pizza. Titolo dello special event a cura di Matteo Cibic e in collaborazione con lo IUAV: The Pizza Connection. Location: Corridors and Stairs, lo spazio culturale di Mauro Grifoni che noi di Fusina frequentiamo sempre con piacere e in cui lo scorso febbraio avevamo curato un altro allestimento.

Behind Time and Tide

Behind Time and Tide, espositore in movimento per Officine Panerai.

Il nome basta per evocare eleganza e raffinatezza, oltre che precisione ed innovazione tecnologica. Felice Limosani. Digital storyteller per cui è centrale l’approccio innovativo che si trasforma in emozione. Fusina. A noi il compito di unire tecnica ed emozione.

Time and Tide, un’installazione in movimento realizzata in occasione del Fuorisalone di Milano per Officine Panerai su un progetto di Felice Limosani, è un pezzo unico, fatto su misura per la vetrina di via Montenapoleone 1. Un progetto in cui artigianalità e dimensione industriale si incontrano e si fondono.

L’obiettivo è rappresentare il tempo e le maree due fenomeni diversi che possono essere misurati ma anche contemplati, eventi inesorabili messi in relazione con l’uomo che è artefice del proprio tempo e della propria storia. L’interpretazione non riguarda solo il lato tecnico (costruire la struttura, farla funzionare, rendere fluidi i movimenti), ma anche la forma. Orologi di questo pregio non possono che essere accolti in un espositore di prestigio, in cui la meccanica e l’ingegneria si sposano con l’estetica, con il design e con la raffinatezza. Una struttura in cui anche i dettagli sono importanti. Un orologio che viene ingigantito e smembrato, come un’esplosione in grado di amplificare gli istanti, rendendo il tempo stesso qualcosa di diverso, una dimensione nuova del lavoro in cui il passaggio dei minuti Ë scandito dall’acqua delle maree con gli ingranaggi a vista. Ruote dentate, pesi e contrappesi con un loro fascino, una loro bellezza. Esattamente come i meccanismi negli orologi che trovano qui il loro alloggio.

Un progetto che ci ha conquistato. Un’installazione che siamo felici di raccontare dagli esordi alla realizzazione finale, e che, dobbiamo ammetterlo, ci ha davvero resi orgogliosi.

The World of Tod’s, Fuorisalone Milano

Tods_world

tods_world_particolare

Un gigantesco mappamondo pensato da Felice Limosani rotea sulla scalinata della prestigiosa boutique Tod’s in via Spiga. Con la struttura portante in acciaio inox lucidato a specchio, il globo in legno laccato contiene la bellezza di 14.756 matite, i cui gommini disegnano i vari continenti. Anche quest’anno in occasione del Fuorisalone di Milano, Fusina è presente con realizzazioni di spicco tra arte e design dalle caratteristiche tecniche d’avanguardia.